Cause dell’endometriosi

Perché la mucosa dell’utero compare in zone con cui non c’entra proprio nulla? La medicina ufficiale se lo chiede da oltre cent’anni: ancora non conosce le cause dell’endometriosi. Forse l’endometrio migra dalla sua sede naturale, trasportato dal sangue o dalla linfa? Oppure cresce altrove, spontaneo come un fiore, a causa di mutazioni cellulari o genetiche? Per quale motivo lo stato fisiologico di una donna cambia, consentendo l’insorgere di questa particolare malattia?

perché viene l'endometriosi_due teorie a confronto

cause dell’endometriosi? anche il dottore dice ‘boh!’

Perché viene l’endometriosi? Ci sono molte teorie al riguardo. Dalla più vecchia alla più recente, tutte additano un preciso colpevole dell’endometriosi. Ma nessuna convince fino in fondo. Anzitutto, mancano le prove. E poi l’endometriosi appare un fenomeno complesso, non riconducibile a una sola causa. Si tratterebbe piuttosto di una malattia multifattoriale, dovuta a una somma di cause.

Difficile capire quali: le cause dell’endometriosi, così come i suoi sintomi, variano da donna a donna. L’alta personalizzazione, non avere regole per colpire e manifestarsi, è ciò che rende questa malattia così incomprensibile. Il mistero inestricabile all’origine dell’endometriosi è il più grosso ostacolo alla ricerca: se non si conosce la causa di un problema, non lo si può risolvere a monte, ma solo agire di volta in volta sui suoi effetti.

endometriosi, ecco i presunti colpevoli

presunti colpevoli

Ecco le presunte cause dell’endometriosi:

  1. il sangue mestruale teoria della mestruazione retrograda (la più accreditata per endometriosi peritoneale)
  2. la linfateoria della  disseminazione linfatica
  3. cellule che si trasformano teoria della metaplasia celomatica (la più accreditata per endometriosi ovarica e rettovaginale)
  4. i geniteoria delle basi genetiche
  5. sostanze chimiche che agiscono come perturbatori endocrini teoria delle cause ambientali
  6. l’eccesso di estrogeni dovuto a uno squilibrio ormonale → teoria della dominanza estrogenica
  7. lo stress e le emozioni negative 

In ogni caso si sospetta complice il sistema immunitario: di certo alterato, perché incapace di eliminare cellule endometriali fuori sede, oltre che esagerato nel produrre un’infiammazione spropositata, forse proprio per favorire la malattia.

i presunti colpevoli dell'endometriosi